Profilo Specialista

 

Dott. Roberto Pelucchi

Ortopedia, Traumatologia

Laurea in Medicina e Chirurgia

Specializzazione Ortopedia e Traumatologia

 

Specialista in Ortopedia e Traumatologia, chirurgo del piede e della caviglia.

Responsabile dell’Unita’ di Chirurgia del Piede presso Istituti Clinici Zucchi di Monza.

 

Esperto di chirurgia del piede e artroscopia di caviglia, trattamento dell'alluce valgo, alluce rigido, dita a martello, piede piatto, neuroma di Morton, tendine di Achille, distorsione di caviglia, spina calcaneare, tendinopatia dei peronei e chirurgia del piede mininvasiva.

 

Ha raggiunto risultati eccellenti grazie alla vasta esperienza acquisita, ai numerosi interventi di chirurgia mininvasiva effettuati e all’impiego della più moderna medicina rigenerativa e infiltrativa.

 

In qualità di esperto chirurgo del piede, il Dott. Roberto Pelucchi utilizza le più innovative tecniche per il trattamento delle patologie e deformità dell’avampiede.

 

Le più frequenti patologie trattate:

alluce valgo

piede a martello

piede piatto o pronato

neuroma di Morton

metatarsalgie

fascite plantare

alluce rigido

Alluce valgo

L'alluce valgo è una deviazione verso l'esterno del primo dito del piede.

I suoi sintomi sono: dolore e deformità progressiva a carico dell'alluce.

Le sue cause sono rappresentate dalla predisposizione familiare e dall'utilizzo di scarpe strette a tacco alto.

La diagnosi deve essere affidata ad un medico ortopedico che si occupi in senso specifico di chirurgia del piede e deve essere supportata da un adeguato accertamento di tipo radiografico.

La prevenzione consiste anzitutto nella riduzione dell'utilizzo di scarpe strette a tacco alto e soprattutto nel fare una valutazione in età preadolescenziale per andare ad individuare se esistono quei quadri di predisposizione familiare per lo sviluppo dell'alluce valgo stesso.

 

Video di un caso relativo ad intervento per correzione alluce valgo: fasi pre e postoperatorie, preparazione, anestesia, intervento chirurgico, bendaggio e dimissione con scarpetta post-intervento per la deambulazione immediata.