Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie: clicca qui
Chiudendo questo banner (clicca "Ok"), o navigando nel sito acconsenti all’uso dei cookie.
Ok

polisonnogramma

Diagnosi di Sindrome delle Apnee Notturne (OSAS)
Al Centro Polispecialistico Benvita di Monza, è possibile effettuare il “monitoraggio cardiorespiratorio notturno” tramite un dispositivo portatile che permette di analizzare lo schema del sonno a domicilio.

Con questa apparecchiatura vengono registrati:
  • sforzo respiratorio e dinamica toracica, frequenza cardiaca;
  • saturazione di ossigeno;
  • flusso nasale;
  • russamento e posizione del corpo durante la notte.

Pur senza la presenza del tracciato elettroencefalografico e di altri sensori che caratterizzano il Polisonnogramma classico questo “monitoraggio cardiorespiratorio” fornisce in prima analisi le caratteristiche diagnostiche essenziali e sovrapponibili per uno screening di primo livello.

L'apparecchio per questo monitoraggio viene fornito al paziente con tutte le spiegazioni dal nostro personale infermieristico ed è di facile utilizzo.

L'esame sarà poi refertato dal nostro specialista cardiologo.

L'esame polisonnografico è un passaggio fondamentale nella diagnosi e nella terapia delle apnee notturne, sia negli adulti che nei bambini.

Questa patologia è suggestiva nei pazienti che manifestano russamento abituale ma può essere presente anche durante il giorno.

I sintomi diurni sono:
  • sonnolenza eccessiva;
  • microsonnie specie alla guida;
  • stanchezza abituale già al risveglio;
  • scarsa concentrazione;
  • ipertensione arteriosa;
  • aritmie;
  • depressione;
  • nei bambini: agitazione motoria, irrequietezza, difficoltà di apprendimento.

I sintomi notturni sono:

  • risvegli improvvisi con senso di soffocamento;
  • sudorazione eccessiva;
  • frequenti risvegli per urinare;
  • enuresi nel bambino.

Dal tracciato finale si calcolano la somma degli eventi di Apnea e Ipopnea che portano a desaturazione con la stima di un indice (AHI) che suddivide la Sindrome delle Apnee Ostruttive in:
  • lieve < 15
  • moderata < 30
  • severa > 30
con implicazioni terapeutiche sino all’indicazione dell’utilizzo del respiratore notturno a pressione positiva (C PAP) nei casi gravi.

A completamento delle possibilità terapeutiche Benvita Medica mette a disposizione le valutazioni specialistiche Otorinolaringoiatriche, Pneumologiche, Cardiologiche e Odontoiatriche per le cure più appropriate.

Generalmente il primo screening indispensabile nel caso in cui l’esame risulti positivo, è una valutazione dell’otorino con esame fibroscopico e del pneumologo con valutazione spirometrica.

I nostri medici, specializzati in disturbi del sonno, hanno predisposto un pacchetto completo a prezzo ridotto per dare la possibilità di concludere l’iter diagnostico in maniera esaustiva.
Orari apertura
Dal lunedì al venerdì
8:30 - 20:00
orario continuato.
Sabato 9:00 - 13:00
Fisioterapia dalle ore 7:00